Conservare l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico per utilizzarla quando è realmente necessario.
E’ una soluzione facilmente attuabile e a cui non tutti pensano immediatamente grazie all’accumulo elettro-chimico ovvero un sistema che immagazzina l’energia prodotta dal sole. Uno storage, che costituisce una “preziosa” riserva di energia green che nasce dal sole e che si può utilizzare anche nelle fasce della giornata in cui il sole non c’è, come la sera, quando il consumo di energia elettrica della famiglia è maggiore e l’impianto fotovoltaico tradizionale non è più in grado di fornire energia.

Le soluzioni di accumulo di energia elettrica ESS, rappresentano oggi la migliore scelta per il residenziale, in abbinamento al fotovoltaico, anche già esistente, e a sistemi di gestione dell’energia in quanto permettono di ottimizzare l’autoconsumo mettendo in rapporto la produzione da fonti rinnovabili e consumo. Nelle famiglie, infatti, i consumi di energia elettrica (e termica) si concentrano maggiormente nelle ore serali, quando la produzione da fotovoltaico è praticamente nulla.
In un periodo in cui i costi dell’energia elettrica sono sempre in aumento, e con la mancanza di sistemi di incentivazione alla produzione di energia elettrica (vedi i vari Conti Energia), aumentare quanto più possibile l’autoconsumo, dotandosi di un impianto fotovoltaico con sistema di accumulo elettrico, può rappresentare una vera svolta per l’economia familiare.

La tecnologia degli accumulatori ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, mettendo in commercio prodotti sempre più performanti, sicuri, esteticamente gradevoli e soprattutto economici. Tra le possibilità in commercio ci sono le batterie agli ioni di Litio, ovvero la stessa tecnologia adottata per le batterie di cellulari, tablet, radiocomandi.

Questa tecnologia permette oggi di produrre sistemi di accumulo sicuri, di dimensioni ridotte, scalabili e con garanzia di vita che può arrivare fino a 15 anni con almeno 4.000 cicli di carica/scarica. Alcuni sistemi di storage inoltre, integrano la funzione di anti black-out su carichi privilegiati e di peak shaving che permette di fare fronte ai picchi di carico, prelevando energia dalle batterie che va a sommarsi a quella prelevata dalla rete, eliminando così gli stacchi del contatore per esubero potenza. Anche su queste opportunità Edilgroup è in grado di fornire la giusta consulenza. Contattateci per saperne di più in modo da risparmiare ancor di più ottenendo il massimo dal vostro impianto fotovoltaico. La nostra email è info@impresaedilgroup.com